Cerca
  • Accademia Italia.

(Doppie) Visioni: la terza edizione dedicata a Dante e a Tosti.

Si è svolta lunedì 29 novembre la terza edizione del progetto Visioni, nato da un'idea di Accademia Italia in collaborazione con l'Istituto Tostiano di Ortona. L'edizione del 2021 è stata dedicata alla romanza Ideale. Il tema del pomeriggio divulgativo dell'opera tostiana è stato: Musiche nel tempo tra Ideale e reale da Dante e Tosti. Quest'anno- spiega Letizia Gomato docente di storia della musica al Liceo Musicale di Teramo e responsabile scientifica del progetto musicologico- è stata una "doppia visione", in quanto l'edizione è stata dedicata a Tosti e Dante, un omaggio al Poeta nell'anno in cui ricorrono i 700 anni della morte. Interessante l'intervento di Paola Besutti, professore ordinario di musicologia all'Università di Teramo e Presidente del corso di laurea DAMS (Discipline delle Arti, Musica, Spettacolo) che ha relazionato sul tema Musiche per Dante e Virgilio "padri della patria" ripercorrendo in chiave storica e contemporanea alcune presenze musicali nell'opera del Sommo Poeta contestualizzandole nei sistemi di ricerca musicologica. Diana De Francesco, docente di educazione musicale e Vice Presidente dell'Istituto Tostiano, ha portato i saluti del Direttore Artistico dell'Istituto Maurizio Torelli e ha condotto la guida all'ascolto sulla romanza Ideale con l'intervento Pare che egli respiri in un altro mondo: Francesco Paolo Tosti tra Ideale e reale affascinando i giovani studenti presenti del Liceo Musicale Delfico Montauti di Teramo. Nel corso del pomeriggio è stato presentato anche il progetto Vita Nova, curato dal critico d'arte Beatrice Manganiello e recentemente presentato in anteprima nazionale al FLA di Pescara. Il progetto artistico è multisensoriale-spiega Manganiello- in quanto parla con una pluralità di linguaggi tra pittura, scultura, musica e digitalità con opere di artisti italiani e internazionali che hanno contribuito con le loro interpretazioni ad arricchire le manifestazioni ufficiali del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 700 anni del Ministero alla Cultura. Vita Nova ha presentato anche una sezione speciale con un percorso espositivo di ricerca musicale che ha proposto la (ri)scoperta e valorizzazione dei Quattro Sonetti op. 41 del compositore Mario Castelnuovo Tedesco attraverso pannelli, fotografie e guide all'ascolto dei Sonetti danteschi. L'appuntamento con Visioni è al 2022 con la quarta edizione.




22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti